Olio aromatizzato autoproduzione

Olio aromatizzato ricetta
L’olio da condimento aromatizzato è una ricetta semplicissima e veloce; perchè preparare oli aromatizzati in casa è davvero molto semplice, basta aggiungere, infatti, all’olio extravergine di buona qualità aglio, peperoncino, agrumi o spezie varie e lasciar macerare il tutto. Il risultato è ottimo e sarà utile per arricchire il gusto dei vostri piatti preferiti come pasta, carne, pesce o insalate.

Olio aromatizzato al peperoncino

Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di conservazione: illimitato
INGREDIENTI
– 5oo g olio extravergine di oliva;
– 3 peperoncini piccanti
 
PROCEDIMENTO
 
  1. Tagliare i peperoncini nel senso della lunghezza;1
  2. inserirli nella bottiglina che avete scelto per conservare l’olio ed aggiungere l’olio a filo;2
  3. chiudere il tutto con un tappo a chiusura ermetica o con un tappo di sughero e mettere l’olio a macerare per almeno 4 settimane, al fresco e preferibilmente al buio, filtrarlo poi con una garza o un colino a maglie molto strette e rinvasarlo.3

Seguendo lo stesso procedimento potrete preparare anche :

– Olio all’aglio: con 4 spicchi di aglio con la buccia e tagliati a metà;

– Olio alle erbe aromatiche: qualche rametto lavato e asciugato di timo, basilico, rosmarino, alloro, maggiorana e menta;

– Olio speziato con un cucchiaino di curry, cumino, semi di finocchio;

Olio speziato allo zenzero;

Olio speziato alla curcuma;

– Olio agli agrumi: con un grosso limone o arancia non trattati, tagliati a fette con la buccia.

Questa ricetta vi permetterà in poco tempo e senza spese, di ottenere dei graziosissimi vasetti in vetro ideali da tenere esposti in casa o per un regalo originale, gustoso e assolutamente naturale per amici e parenti.

Buon appetito!!!!

A cura di Mammaincucina.gemma

Related posts

Rispondi