Prodotti per capelli biologici, perché?

capelli-biologici

Si parla tanto di prodotti per capelli biologici o naturali, ma perché è così importante utilizzare questo tipo di shampoo, balsamo o maschera di capelli anziché i soliti shampoo che si possono trovare nei negozi di prodotti per capelli o al supermercato?
Oggi vi spiegheremo meglio perché utilizzare prodotti per capelli biologici e quali vantaggi possono portare acquistabili su https://piperitas.com/ lo store n.1 in Italia di prodotti per parrucchieri.

Cosa contengono i prodotti per capelli classici

I classici prodotti per capelli contengono alcune sostanze chimiche che, nonostante apparentemente aiutino i nostri capelli e la nostra cute a liberarsi dai fastidiosi inestetismi, in realtà spesso svolgono un’azione troppo aggressiva che finisce per modificare le condizioni della nostra epidermide e dei capelli.
Infatti, i prodotti per capelli classici contengono ingredienti dannosi, come i tensioattivi, i siliconi e gli altri derivati del petrolio, come Paraffinum liquidum, Petrolatum, Cera Microcristallina o Mineral Oil.
Quindi, quando si acquista uno shampoo bisogna fare attenzione al fatto che non contenga uno o più di uno di questi ingredienti. Si tratta, infatti, di sostanze che ricoprono il capello come una specie di pellicola. Questo fa apparire i capelli più sani e lisci, morbidi e idratati, mentre in realtà il capello non riceve nessun tipo di nutrimento. E questo, come è facile immaginare, con il passare del tempo non fa che peggiorare la condizione dei capelli.

Passare ai prodotti per capelli biologici

Passare dagli shampoo classici ai prodotti per capelli biologici non è così facile. Molti, infatti, si aspettano immediatamente risultati, mentre occorre invece del tempo perché questo avvenga.
Eliminare prodotti che contengono siliconi e derivati del petrolio, a favore di prodotti per capelli biologici, può far sembrare i capelli più crespi, secchi e sfibrati. In realtà i capelli erano già rovinati prima dell’uso dei prodotti per capelli biologici, solo che siliconi e parabeni mascheravano la cosa, coprendo la reale situazione del capello.
Poi occorrerà del tempo, e diversi lavaggi con prodotti per capelli biologici, per riportare la situazione al giusto grado di idratazione. Bisogna avere pazienza e non demoralizzarsi, quando i capelli sembreranno più rovinati. Insistete e vedrete che i risultati arriveranno.

Ingredienti prodotti per capelli biologici

Fate attenzione a scegliere, tra i prodotti biologici per capelli, quelli che non contengano tensioattivi chimici, come il Sodium Laureth Sulfate (SLES) e il Sodium Lauryl Sulfate (SLS). Si tratta di due componenti che hanno l’obiettivo di sciogliere lo sporco, ma allo stesso tempo sono molto aggressivi su cute e capelli. Non è raro infatti che causino irritazioni e allergie.
Preferite invece alternative diverse, come i tensioattivi naturali. Quelli più comuni sono: Ammonyum Lauryl Sulfate, Coco Glucoside, Caprylyl/Capryl Glucoside, Lauryl Glucoside e il Sodium Coco Sulfate, un derivato dal cocco. Rispetto a quelli chimici sono più delicati, quindi non danneggiano la pelle.
Altri ingredienti che non dovrebbero essere contenuti in un prodotto per capelli biologico sono i siliconi e i conservanti.
Meglio che invece contengano estratti vegetali e olii essenziali provenienti da coltivazioni biologiche, anziché profumazioni a base di alcool che rischiano di rendere i capelli più secchi e disidratati, e olio extravergine d’oliva toscano.

Speriamo che questo articolo vi possa essere utile.

Related posts

Rispondi