Impasto veloce per piazza e focaccia

Ricetta: Focaccia morbida all'interno e croccante all'esterno
E stasera pizza o focaccia? Spessa, morbidissima, gustosa, veloce e semplicissima da preparare…un solo impasto per due ricette.
Pochi ingredienti per un risultato superbo da guarnire come più si preferisce.

Ricetta Pizza/Focaccia

Tempo di Preparazione: 15 minuti

Lievitazione: 2 ore

Cottura: 15 minuti circa

 

INGREDIENTI  (per circa due pizze/focacce)
– 200 g di Farina di manitoba;
– 300 g di Farina 00;
– 200 ml di Acqua a temperatura ambiente;
– 35 g di Olio d’oliva;
– 10 g di Sale fino;

Qualche informazione utile prima di procedere con la preparazione

Questo impasto si definisce “tagliato” perchè sono presenti due tipi di farine: quella 00 e quella manitoba. Il basso valore proteico dell’una e l’alto dell’altra, delineano un valore perfetto per la pizza compreso tra w260 e w300. La lettera W, sta ad indicare la percentuale di proteine presenti nella farina. Un valore basso corrisponde usualmente ad una farina debole, in genere più indicata per le preparazioni dolci, invece un alto valore favorisce gli impasti lievitati perché più ricco di glutine.

PROCEDIMENTO (per la pasta base)

  1. Mescolare entrambe le farine;1
  2. aggiungere l’olio ed il sale;2
  3. sbriciolate e sciogliere completamente il lievito nell’acqua. Dunque versare sull’impasto;3
  4. mescolare bene con l’aiuto di un cucchiaio e successivamente impastare con le mani;4
  5. trasferire l’impasto su un piano di lavoro e impastare energicamente per qualche minuto; se necessario spolverare con un po di farina affinché risulti morbido ma non eccessivamente appiccicoso. A questo punto l’impasto sarà pronto, ma prima di farlo lievitare effettuare una piegatura: Tirare un lembo della pasta e ripiegarlo al centro e procedere così con tutto l’impasto. Riporlo poi nella ciotola e coprirlo con la pellicola.
    Lasciar lievitare 2 ore in forno spento con la luce accesa.
    Il tempo di lievitazione è indicativo…minimo 2 ore ma più lieviterà e più la pizza o focaccia saranno morbide

    5

  6. trascorso il tempo necessario scoprire l’impasto, che risulterà molto appiccicoso e trasferirlo sulla teglia scelta coperta di carta forno;6
  7. preparate una ciotolina con dell’acqua per intingere le dita con abbondante acqua e procedere con i polpastrelli allargando l’impasto fino ai bordi;7
  8. la superficie molto bagnata non solo ci aiuterà a stendere con facilità l’impasto, ma renderà la focaccia morbida all’interno e croccante all’esterno.

Ricetta focaccia al timo e sale grosso

  1. Per realizzare questa focaccia, basterà aggiungere direttamente in teglia: il timo, il sale grosso e l’olio8
  2. infornare poi a forno preriscaldato ad una temperatura ideale compresa tra i 200° e i 250° per un tempo pari a 15 minuti;10
  3. e buon appettito.12

Ricetta Pizza Margherita

  1. Per realizzare questa focaccia, basterà aggiungere direttamente in teglia: il pomodoro, l’origano, la mozzarella, un filo d’olio e un pizzico di sale;9
  2. infornare poi a forno preriscaldato ad una temperatura ideale compresa tra i 200° e i 250° per un tempo pari a 15 minuti;12
  3. e buon appetito.13

Un consiglio in più

– Una volta lievitato, l’impasto, va cotto oppure conservato. Se pensate di conservarlo, potete ridurre la quantità di lievito, coprire la ciotola con pellicola e lasciar riposare in frigorifero per 8-12 ore. Trascorso il tempo sarà sufficiente estrarlo dal frigo e proseguire come da ricetta.
– La pasta per la pizza una volta lievitata può anche essere congelata, meglio se divisa già in porzioni, e conservata in un sacchetto del gelo. Successivamente sarà sufficiente lasciar scongelare la propria porzione a temperatura ambiente e proseguire come da ricetta.
– Se preferite potete anche congelare la pizza da semi cotta: basterà effettuare metà cottura, lasciarla raffreddare e infine congelarla coperta da alluminio; successivamente basterà cuocerla, ancora congelata, ad una temperatura un po’ più bassa.
A cura di Mammaincucina.gemma

 

Related posts

Rispondi