Stagione influenzale: ecco le erbe e le spezie da tenere a portata di mano

erbe

L’inverno è ormai alle porte e se da una parte un po’ di fresco dopo un’estate torrida non si rifiuta mai, dall’altra è anche il momento in cui un sacco di persone vengono messe a letto dall’influenza.

L’influenza è un’infezione virale che è comune durante la stagione invernale. La maggior parte delle persone la confonde con il raffreddore perché entrambe sono malattie respiratorie e hanno sintomi simili ma sono causati da virus diversi. L’influenza si diffonde molto facilmente e colpisce i polmoni, la gola e il naso.

Grazie a rimedi naturali, qualcuno direbbe rimedi casalinghi, come alcune erbe e spezie, è possibile proteggersi e curarsi durante la stagione influenzale: guardiamo quindi quali sono questi rimedi.

  1. Cannella: una miscela di miele e cannella per trattare il raffreddore è sempre stato il rimedio preferito dalla nonna. Fortifica il sistema immunitario e stimola le cellule che combattono i virus. In alternativa è possibile anche preparare un tè alla cannella per lenire il mal di gola.
  2. Zenzero: lo zenzero può aiutare a curare sintomi come mal di stomaco, vertigini e sudori freddi, comuni durante la stagione influenzale. E in pochi forse sanno dei benefici dello Zenzero per la Pressione. Succhiare un pezzo di radice di zenzero crudo e assimilarne tutte le sostanze benefiche aiuta in modo naturale a sopprimere la tosse. Un altro modo per assumere zenzero e metterne un pezzo di radice in acqua calda, e poi berne l’infuso.
  3. Liquirizia: conosciuta fin dai tempi antichi anche per quanto riguarda gli effetti sulla pressione arteriosa, succhiare un pezzo di radice di liquirizia è un ottimo metodo per alleviare la tosse. È noto che la liquirizia contiene un composto chiamato glicirrizina che ha potenti effetti antivirali contro l’influenza e possiede inoltre proprietà antinfiammatorie, utili anche in casi di malattie del fegato o reumatiche.
  4. Timo: un ingrediente un po’ insolito quando parliamo di rimedi tradizionali. Il timo è eccellente per alleviare la congestione: un ottimo utilizzo consiste nel preparare una tazza di tè al timo con erbe fresche oppure fare dei fumenti mettendo un po’ di foglie in acqua bollente e inalarne i vapori per sciogliere il muco nel petto e facilitarne l’eliminazione.
  5. Curcuma: la curcuma possiede alcune meravigliose proprietà anti-infiammatorie. Un bicchiere di latte con un pizzico di curcuma ogni giorno non solo darà una spinta al sistema immunitario, ma ci renderà anche più forti nel caso il virus dell’influenza decida di passare a farci visita.
  6. Menta: la menta, o menta piperita, è un’ottima erba aromatica che offre una piacevole sensazione di freschezza, adatta a lenire la gola. Contiene un composto chiamato mentolo che aiuta ad aprire i passaggi nasali e facilita quindi la respirazione.

Insomma, tutti ingredienti solitamente presenti in ogni cucina, quindi perché farne a meno proprio in questo periodo dove potrebbero essere ancora più utili?

Related posts

Rispondi