Come cuocere le castagne? 5 differenti metodi per gustare questi frutti di stagione

Come cuocere le castagne?

Le Castagne, sono “frutti” molto versatili, vengono infatti, utilizzate in cucina per diverse preparazioni, possono essere cotte in diversi modi e deliziare il nostro palato sia in preparazioni più complesse come risotti, stufati e dolci vari o più semplicemente cotte singolarmente. Scopriamo insieme i diversi metodi di cottura per cucinarle nel modo più semplice ma corretto, facendo uso di piccoli trucchetti che ci permettano di gustarle al meglio.

METODO 1 : Castagne bollite ( tempi di preparazione: 40/50 minuti)

Ingredienti:

  • 1 kg di Castagne
  • qualche foglia di alloro
  • Acqua
  • sale q.b

Preparazione

  1. Per prima cosa le castagne vanno pulite, quindi è necessario lavarle;
  2. Prendere una pentola, inserire le foglie d’alloro, il sale e l’acqua e portare a bollore;
  3. Incidere le castagne su un lato, con un coltello affilato e aggiungerle all’acqua in ebollizione ( l’incisione è utile per velocizzare la cottura e per lasciarle insaporire);
  4. Lasciare bollire il tutto per 5 o 10 minuti;
  5. Spegnere la fiamma e farle raffreddare, sempre all’interno della pentola, per circa 3 minuti;
  6. Spostarle su una superficie piana, sgusciarle e servirle ancora calde.

METODO 2Castagne in padella

Ingredienti:

  • 1 Kg di Castagne

Preparazione

  1. Per prima cosa le castagne vanno pulite, quindi è necessario lavarle;
  2. Incidere le castagne su un lato, con un coltello affilato fino a raggiungere la polpa, per evitare che scoppino;
  3. Prendere una pentola antiaderente, poggiare sopra le castagne, coprirle con un coperchio e cuocerle a fuoco dolce, girandole spesso per evitare di bruciarle;
  4. A cottura terminata, spegnere il fuoco e un piccolo trucco, per sbucciarle meglio, prendere un canovaccio, inumidirlo e metterle dentro.

METODO 3: Castagne al Microonde (tempi di preparazione: 5 minuti)

Procedimento

  1. Lavare le castagne;
  2. Inciderle su di un lato;
  3. Metterle a bagno in una ciotola per circa 10 minuti, per ammorbidirle e per poterle sbucciare meglio;
  4. Asciugarle e metterle in un piatto idoneo da microonde;
  5. Cuocerle per 5 minuti alla potenza di 750-800 watt;
  6. Servirle ancora calde.

METODO 4: Castagne al forno

Procedimento

  1. Lavare le castagne;
  2. Metterle in una ciotola con acqua e lasciarle a bagno per 30 minuti;
  3. Inciderle su di un lato;
  4. Cuocere le castagne a forno preriscaldato a una T di 200° C (statico) per circa 30/40 minuti;
  5. Anche in questo caso, per sbucciarle meglio, prendere un canovaccio, inumidirlo e metterle dentro.

METODO 5Castagne in padella su sale

Ingredienti

  • 1 kg di sale grosso
  • Castagne

Procedimento

  1. Pulire ed incidere le castagne;
  2. Prendere una pentola vecchia con bordi alti e versateci dentro un 1 kg di sale grosso e livellatelo;
  3. Posizionare le castagne sul sale, ricoprendo uniformemente l’intera superficie della pentola;
  4. Accendere il fuoco a fiamma viva e coprire la pentola con un coperchio;
  5. Lasciare cuocere le castagne, e girarle di tanto in tanto;
  6. Terminare la cottura quando la buccia sarà diventata croccante e si eliminerà facilmente;
  7. Anche in questo caso, per sbucciarle meglio, prendere un canovaccio, inumidirlo e metterle dentro.
  8. Buon Appetito!

Related posts

Rispondi