Digiunare con costanza migliora le funzionalità cognitive ed evita malattie croniche

Digiuno i vantaggi

Digiuno i vantaggi – Il digiuno intermittente, ripetuto costantemente, aiuta a migliorare le funzionalità cognitive. È il risultato a cui sono giunti i ricercatori della University of Virginia (Stati Uniti). Gli studiosi hanno condotto lo studio su topi, dividendo le cavie in due gruppi: il primo è stato nutrito con un digiuno intermittente, cioè un digiuno a giorni alterni; il secondo invece con una dieta ad alto contenuto di grassi.

Digiuno i vantaggi

Dopo 11 mesi è stato osservato che i topi nutriti con digiuno intermittente mostravano migliore memoria e capacità di apprendimento, oltre a un livello inferiore di stress ossidativo. I topi nutriti con molti grassi, invece, oltre ad essere obesi e poco sani, dimostravano una scarsa tolleranza agli esercizi di apprendimento, anche se le loro funzionalità cognitive non erano diverse dai topi del gruppo di controllo (cioè nutriti normalmente).

L’astensione dal cibo evita le malattie croniche

Uno studio dell’Institute of Social Medicine della Universitätsmedizin di Berlino, in Germania, ipotizza che il digiuno terapeutico possa essere uno strumento utile per prevenire e trattare le malattie croniche. Sebbene servano ulteriori conferme scientifiche affinché l’astensione dal cibo diventi un vero e proprio trattamento medico, gli studiosi hanno revisionato i dati fino ad ora raccolti con buoni risultati.

Molti studi infatti dimostrano che il digiuno intermittente e la restrizione calorica sono effettivamente in grado di rallentare o evitare l’insorgenza di molte malattie croniche e infiammatorie. Questi benefici effetti del digiuno sono ricondotti, tra le altre cose, anche alla riduzione dello stress ossidativo.

(fonte: Salute Naturale Extra)

Related posts

Rispondi