Frutta, un buon apporto durante l’adolescenza potrebbe ridurre il rischio di cancro

Frutta proprietà anti tumore

Le proprietà salutari della frutta non sono di certo un segreto, ma uno studio ha dimostrato un ulteriore beneficio nella riduzione del rischio al cancro.

Quest’analisi ha messo in evidenza come un buon apporto di frutta durante l’adolescenza potrebbe aiutare a ridurre il rischio di cancro, in particolare quello al seno per le donne. Questo studio ha analizzato ben 90.476 questionari sull’alimentazione compilati da donne con età compresa tra i 27 e i 44 anni nel 1991.

Le donne sotto esame erano inserite nel Nurses’ Health Study II e nel 1998 44.223 hanno completato un secondo questionario sulla loro alimentazione durante l’adolescenza. Dai risultati è emerso che 3.235 donne hanno sviluppato un cancro al seno fino al 2013 e che, il consumo totale di frutta durante l’adolescenza era associato ad un rischio inferiore di insorgenza del cancro.

In particolare, un consumo di circa 3 porzioni di frutta era associato ad una riduzione del rischio pari al 25% rispetto a chi consumava solo mezza porzione al giorno. Inoltre, il consumo di mele, banane e uva durante l’età dell’adolescenza e di arance da giovani conferiva una protezione al rischio di cancro.

Fonte: Farvid, Maryam S., et al. “Fruit and vegetable consumption in adolescence and early adulthood and risk of breast cancer: population based cohort study.” bmj 353 (2016): i2343.

Related posts

Rispondi