Gnocchi di piselli

Gnocchi ai piselli
Ecco una semplice e gustosa variante ai classici gnocchi fatti in casa; un pasto genuino ed anche un escamotage per far mangiare i legumi anche ai più piccoli.
Come prepararli!? Scopriamolo insieme

Gnocchi di piselli

TEMPO DI PREPARAZIONE:1 ora compresa di cottura
CONSERVAZIONE: gli gnocchi si conservano in frigo per 24 h in alternativa si possono congelare
INGREDIENTI (Per 4 persone)
– 500 g di piselli (precotti o surgelati);
– 300 g di patate pelate;
– 1 uovo;
– 200-250 g di farina 00;
– 30 g grana grattugiato;
– sale q.b.
Condimento a piacere con salsa o burro e salvia
PROCEDIMENTO 
 
  1. Lessare le patate e piselli finché non saranno ben cotti e morbidi, se avete utilizzato i piselli precotti, fare semplicemente bollire la patate;1
  2. dunque scolarli e ridurre il tutto in crema: frullare i piselli e schiacciare le patate nello schiaccia patate;2
  3. aggiungere l’uovo, il sale e il grana e infine amalgamare la farina (la qualità dei piselli e delle patate potrà variare leggermente la quantità di farina necessaria, attenzione ad aggiungerne sempre poca per volta impastando energicamente);3
  4. fino ad ottenere un panetto morbido ma compatto;4
  5. ottenuto l’impasto avvolgerlo nella pellicola e riporla in frigo per rassodare per 10-15 minuti;1
  6. nel mentre preparare una pentola con all’interno acqua bollente salata ed il condimento;
  7. prelevare poi l’impasto dal frigo e lavorarlo con le mani sporche di farina (così da evitare che si appiccichi)
    formando poi tante palline dalla dimensioni di una noce;1
  8. immergerle nell’acqua bollente ed attendere pochi minuti finché non verranno a galla;1
  9. raccoglierle con una schiumarola;1
  10. ed adagiarle in un recipiente con del condimento.1

Servire caldi con una generosa spruzzata di grana grattugiato.

A cura di Mammaincucina.gemma

Related posts

Rispondi