Il bergamotto, agrume calabrese ricco di proprietà

Il bergamotto, agrume calabrese ricco di proprietà

Il bergamotto – Il bergamotto è un famoso agrume di origine calabrese, si presenta con la buccia giallo oro e con un gusto particolarmente aspro. Esso è conosciuto come un frutto ricchissimo di vitamine del gruppo B, A e C e fonte di flavonoidi.

Il bergamotto si presenta come un agrume ricco di proprietà sia nutritive che calmanti:

  • ottimo antidepressivo utile contro gli attacchi di panico;
  • elimina blocchi emotivi e favorisce il sonno;
  • balsamico contro il raffreddore o mal di gola;
  • antibatterico contro la cistite, antisettico ed antimicotico per le unghie;
  • ricco di vitamina C, B1 e B2 per coloro che soffrono di anemia per l’assorbimento del ferro;
  • regola i livelli di colesterolo;
  • contro l’alitosi;
  • contro l’acne adolescenziale;
  • antispastico contro le infezioni intestinali ed aumenta l’attività degli enzimi digestivi.

Bergamotto in cucina 

Il bergamotto, agrume originario di Reggio Calabria, è largamente impiegato nella preparazione di dolci e liquori. Con la sua fragranza mediterranea in cucina è davvero un ottimo ingrediente per la preparazione del ciambellone e del liquore di cui riportiamo qui gli ingredienti.

Ricetta Ciambellone al bergamotto

Ingredienti
- 400 gr. di farina 
- 3 uova 
- 200 ml di acqua 
- 200 ml di succo di bergamotto 
- 180 gr. di zucchero 
- 100 ml di olio evo 
- 1 bustina di lievito per dolci 
- La buccia grattuggiata di 2 bergamotti
Procedimento

Versate uova e zucchero nello sbattitore finché si otterrà un composto chiaro e gonfio. Unite al composto ottenuto acqua, succo di bergamotto ed olio evo mentre setacciate insieme lievito e farina. Amalgamate i liquidi con le uova montate, imburrate ed infarinate lo stampo per dolci e versateci l’impasto. Cuocete per 45 minuti.

Ricetta Liquore al bergamotto

 

Ingredienti
- 4 frutti di Bergamotto
- 1/2  litro di alcool
- 750 litri di acqua
- 1/2 kg  di zucchero
- Mezza bacca di vaniglia

Lavate i bergamotti sbucciateli lasciando la parte bianca. Versate l’alcol ed aggiungete le bucce. Lasciate macerare questo succo per 7 giorni in un luogo fresco e asciutto. Portate a bollore 500 ml di acqua, aggiungete lo zucchero e scioglietelo, poi versatevi l’alcol, mescolate e fate raffreddare.

Un’altra bevanda che prevede l’utilizzo di olio di bergamotto è la tisana che può essere arricchita con un cucchiaio di miele e 3 gocce di bergamotto.

Olio di bergamotto in estetica 

Ideale per la pelle impura, l’olio di bergamotto é contenuto come elemento essenziale di creme specifiche ad effetto cicatrizzante ed antinfiammatorio, utile in caso di psoriasi ed eczemi. Solitamente questo olio viene miscelato all’olio di jojoba per ottenere un composto più consistente e nutriente.

L’ olio di bergamotto é utile per le virtù riscaldanti ottime per la circolazione sanguigna e per massaggi anticellulite, perché combatte la ritenzione idrica, eliminando le tossine e stimolando la circolazione

I produttori di profumi usano il Bergamotto come una nota fragranza floreale ideale per gli olfatti più sofisticati che sono alla ricerca di profumi non tradizionali.

Per curare la vitiligine, quando sorgono le macchie cutanee, è consigliato l’utilizzo di olio di bergamotto per una maggiore pigmentazione della pelle che non deve essere sottoposta ai raggi solari.

L’ olio di bergamotto è ideale per combattere i capelli grassi, viene utilizzato nella preparazioni di maschere ristrutturanti o shamphoo purificante che dona vitalità al cuoio capelluto. Si consiglia di abbinarlo all’ olio di lavanda per un risultato ancora più soddisfacente.

Stimolante del buonumore, l’olio di bergamotto è particolarmente indicato come rilassante per un bagno caldo che ritempra e concilia il sonno.

A cura di Ivana Murolo

Related posts

Rispondi