La Liquirizia come ingrediente per piatti salati e dolci

Liquirizia: ricetta liquore

La liquirizia, è una spezia dagli innumerevoli utilizziLa liquirizia, ha origini molto antiche (circa 35 secoli), ed  é nota per i suoi numerosi benefici.

Ma che cos’è la liquirizia?

La liquirizia è una spezia, oltre alle sue salutari proprietà benefiche, la liquirizia é utilizzata in cucina nella preparazione di liquori per il suo sapore dolce ed amarognolo allo stesso tempo che conferisce ai prodotti un gusto particolare e gradevole.

Da circa 15 anni l’utilizzo della liquirizia si é diffuso anche per cucinare pietanze salate, spesso, infatti, la radice di liquirizia viene adoperata per preparare salse da abbinare a secondi piatti di carne e di pesce. Una pietanza molto originale e famosa é il risotto al succo di limone e polvere di liquirizia che risulta essere un piatto delicato, di alta digeribilità e nutriente. Tradizionalmente la liquirizia é maggiormente adoperata per la preparazione di dolci e caramelle tra cui le famosissime “girelle” per bambini; ben si presta per dare aroma a diversi tipi di dolci al cucchiaio come il tiramisù e le monoporzioni di panna cotta allo zafferano e liquirizia.Questa spezia può dare un tocco particolare se aggiunta all’impasto di muffin e di biscotti secchi.

Liquore alla liquirizia – Ricetta 

Molto apprezzato e diffuso in Calabria é il liquore che viene preparato con la polvere di liquirizia da bere in abbinamento a dolci dal sapore molto zuccherato come la cassata, i cannoli ed i profiteroles al cioccolato per creare il giusto contrasto, grazie alla sua sapidità amarognola.
Per preparare il liquore calabrese alla liquirizia in cucina bisogna essere provvisti di:

Ingredienti

200 g di liquirizia in polvere
1,5 l di acqua
1 kg di zucchero
1 l di alcool a 90 gradi

Liquirizia – Uso in cosmetica 

Tra i prodotti a base di liquirizia ritroviamo creme per le mani con effetto lenitivo, creme schiarenti per il viso molto utili ad eliminare o ridurre le macchie della pelle, maschere di bellezza per il rilassamento delle guance, pomate anti- acne e prodotti per lenire il prurito e combattere le irritazioni.

Per la cura del cuoio capelluto, invece ritroviamo maschere per capelli che donano idratazione e volume. Talvolta, la liquirizia si ritrova come fragranza di profumi sia femminili che maschili, spesso associate ad altre altre piante.

A cura di Ivana Murolo

Related posts

Rispondi