Pasta frolla Vegan

Pasta frolla vegana senza uova, latte e burro
Anche oggi mani in pasta e proviamo a preparare una base totalmente di origine vegetale: La pasta frolla all’olio rigorosamente vegana; questa è una ricetta molto semplice, saporita e perfetta per dolci: crostate, biscotti ed altri deliziosi dolcetti.
Le ricette vegane non solo non utilizzano ingredienti di origine animale, ma risultano anche più leggere ed ideali  per soggetti allergici e/o intolleranti perchè prive dei principali allergeni: latte, burro ed uova, scopriamo allora come realizzarla.

Ricetta: Pasta frolla VEGANA

Tempo di Preparazione: 10 Minuti

Tempi di cottura: 20 minuti  a 180°

INGREDIENTI (Per circa 600 gr di frolla)
– 500 g di farina 00 (ma potete utilizzare anche farine integrali, di mandorle, di farro…);
– 250 g di zucchero (anche di canna va bene);
– 10 g di lievito per dolci;
– 130 g di acqua;
– 100 g di olio di semi (utilizzate un olio leggero e non troppo saporito; es: 50 g extravergine e 50 g di semi).
Per la farcitura seguite questa ricetta marmellata senza zuccheri aggiunti e senza pectina
PROCEDIMENTO
  1. In una terrina capiente mescolare tutti gli ingredienti, ad esclusione dell’olio;1
  2. una volta amalgamati, aggiungere l’olio, un po’ per volta, affinché venga assorbito completamente;2
  3. Prestate ATTENZIONE: la qualità della farina e l’umidità dell’ambiente potrebbero variare leggermente la consistenza della frolla. Una volta ottenuto un panetto sodo e compatto, morbido e malleabile, la frolla sarà pronta, per questo l’olio va aggiunto lentamente perchè potrebbe non essere necessario utilizzarlo tutto;3
  4. a questo punto la frolla è pronta per essere stesa, farcita con un’ottima, sana e light marmellata alle fragole e kiwi, rigorosamente senza pectina e zuccheri aggiunti ed infornata.4
Buon appetito 🙂

CONSERVAZIONE

– La frolla si conserva tranquillamente per 2 giorni in frigorifero adeguatamente avvolta in una pellicola.
A cura di Mammaincucina.gemma

Related posts

Rispondi