Granchio-mela (ricetta per i bambini)

Presentare la mela in maniera simpatica
Giochiamo in cucina
 
Ecco un’idea davvero semplice per creare un divertente granchietto perchè alle volte la presentazione rende ancora più appetibile il piatto.

Granchio-mela

TEMPO DI PREPARAZIONE 10 minuti

INGREDIENTI 

– 1 mela (lasciamola scegliere ai nostri bimbi…qualsiasi colore andrà bene);

– 2 gocce di cioccolato/ riso soffiato/ mirtilli (per gli occhietti).

PROCEDIMENTO 

  1. Laviamo le manine e prepariamo la mela, il coltello e un asse dove lavorare;1
  2. dividiamo la mela in due metà verticalmente;2
  3. una metà la conserviamo intera per il corpo;3
  4. la mamma ci aiuterà ad eliminare il torsolo;4
  5. ora dobbiamo dividere una delle due metà in 10 fettine sottili; per aiutare i piccoli nell’operazione segniamo con un coltello la buccia della mela;5
  6. in questo modo potranno essere indipendenti, senza creare fette troppo grandi o troppo sottili;6
  7. ecco fatto;7
  8. scegliamone 8  fettine e disponiamole su di un piatto sovrapponendole e tenendole leggermente sfalsate per creare le zampine;8
  9. con le due fettine avanzate creiamo la chele;9
  10. sempre con un coltello incidiamo in superficie la mela a zig-zag, così da creare la sagoma per i bambini;10
  11. lasciamo che i piccoli taglino con calma…. non è difficile ma è un passaggio che richiede concentrazione;11
  12. e se nel mentre gli avanzi ci finiscono in bocca…tanto meglio;12
  13. ultimo step:gli occhi, in questo passaggio, la mamma ci aiuterà incidendo due buchini con la punta del coltello;13
  14. aggiungiamo al piatto le chele;14
  15. disponiamo al centro il corpo;15
  16. riempiamo la due cavità con quello che vogliamo (e che abbiamo a disposizione) 2 mirtilli, 2 gocce di cioccolato ma anche del riso soffiato;16
  17. ed eccolo qua, il nostro granchio-mela è pronto per essere gustato.17

Una semplicissima idea per un laboratorio culinario, una merenda a sorpresa o dei simpatici segnaposto ecologici, ed economici per una festa di compleanno.

A cura di Mammaincucina.gemma

Related posts

Rispondi