Proprietà della zucca e benefici del succo

Proprietà della zucca e benefici del succo

Siamo ad ottobre, sappiamo quanto sia importante rispettare la stagionalità degli alimenti e, poi, si avvicina Halloween… è proprio tempo di zucca!

Tra gli ortaggi con le dimensioni più grandi, la zucca è molto versatile e si presta alla preparazione di molteplici ricette, dagli antipasti fino al dolce.

Particolarmente indicata nelle diete ipocaloriche e per i diabetici, 100 grammi di polpa di zucca contengono soltanto circa 18 kcal, viene utilizzata, per le sue proprietà benefiche, anche in medicina naturale.

I benefici che apporta sono, infatti, innumerevoli:

  • Fa bene al cuore: l’Omega-3 riduce il colesterolo e i trigliceridi ematici, aiuta a ridurre la pressione sanguigna, a prevenire le patologie cardiovascolari, come infarti ed ictus, evitando l’ostruzione delle arterie.
  • Oltre ad essere antinfiammatoria ed antiossidante, svolge un ruolo importante nella prevenzione di tumori.
  • La zucca è importante per la salute degli occhi: gli antiossidanti e i carotenoidi aiutano a prevenire patologie, come la degenerazione maculare e la cataratta, e a contrastare l’effetto dei radicali liberi sulla retina.
  • È un rimedio naturale contro la stitichezza: l’alto contenuto di fibre e di acqua favorisce il corretto funzionamento del transito intestinale e riequilibra la flora intestinale, migliora la digestione ed aiuta ad eliminare le tossine dall’intestino e nel fegato. Si rivela utile anche in presenza di colite ed emorroidi.
  • Alla zucca è riconosciuta la capacità di allontanare stress, insonnia, ansia, fame nervosa e depressione, grazie all’alto contenuto di magnesio, un miorilassante naturale, e al triptofano, un amminoacido coinvolto nella produzione della serotonina (il cosiddetto ormone del buonumore).
  • Combatte la ritenzione idrica: l’acqua e il potassio presenti nella zucca favoriscono la diuresi e contrastano la ritenzione dei liquidi.
  • La cucurbitina, un raro e prezioso amminoacido presente soprattutto nei semi di zucca, svolge azioni vermifughe ed antiparassitarie e combatte i disturbi delle vie urinarie, in particolare prostatiti e cistiti.
  • La polpa della zucca, grazie alle vitamine e agli antiossidanti, è un’ottima alleata di bellezza nella preparazione di creme ed emollienti per la cura di pelle, capelli ed unghie, nutrendoli e proteggendoli. Aiuta in caso di scottature ed infiammazioni e previene le rughe.
  • Secondo alcuni studi, è importante anche per la fertilità delle donne.

Inoltre, le fibre aiutano a mantenere più a lungo nel tempo il senso della sazietà e contribuiscono a ridurre l’assorbimento degli zuccheri nel sangue: ottimo per chi è attento alla linea e per chi soffre di diabete.

Consigli utili:

  1. Per beneficiare dell’effetto diuretico, gli esperti raccomandano di bere un bicchiere di succo di zucca al mattino, a stomaco vuoto.
  2. L’estratto del succo di zucca, mescolato con il latte, è molto utile per combattere problemi gastrici e le malattie della prostata.

La zucca non ha particolari controindicazioni, a meno che non si soffra di allergie specifiche verso l’ortaggio. È bene precisare, però, che i semi (vedi qui perchè non buttarli), al contrario della polpa, hanno un contenuto calorico e lipidico maggiore, per cui è bene moderarne il consumo.

Related posts

Rispondi