Ricetta struffoli, dolce tipico della tradizione Napoletana

Ricetta struffoli – Gli Struffoli, sono i dolci tipici natalizi della tradizione partenopea. Per chi ancora non conosce questi dolcetti deliziosi, si tratta di golosissime palline di semplicissima pasta a base di: farina, uova, burro e liquore all’ anice. Fritte in abbondante olio di semi e poi caramellate nello zucchero e nel miele.
CLICCA QUI PER TUTTE LE NOSTRE RICETTE

Quando sono ancora caldi, vengono versati su di un piatto di portata e disposti nei modi più svariati a forma di: ciambella, piramide o ad albero di natale, per poi essere decorati con ciliegine candite, diavoletti (dei simpatici confetti colorati) dalle più svariate dimensioni e dal cedro.

Curiosità, sapevate che?

Si narra che a Napoli gli stessi venivano preparati dalle suore nei conventi e portati in dono a Natale alle famiglie nobili che si erano distinte per atti di carità e volontariato.

Print Recipe
Ricetta: Struffoli, tradizione Napoletana
Ricetta struffoli: ingredienti e procedimento del dolce napoletano
Piatto Dolci
Cucina Italian
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per l'impasto
Per la copertura
Piatto Dolci
Cucina Italian
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per l'impasto
Per la copertura
Ricetta struffoli: ingredienti e procedimento del dolce napoletano
Istruzioni
  1. Su un piano di lavoro o all' interno della planetaria unire tutti gli ingredienti assieme ed iniziate ad impastare;
  2. quando l'impasto sarà uniforme formate un unico panetto;
  3. lasciate riposare il tutto per circa 30 minuti a temperatura ambiente, all'interno di una busta per alimenti rigorosamente chiusa;
  4. trascorso il tempo di riposo, aprite la busta, prendete il panetto e dividetelo con il coltello in 4/5 parti uguali;
  5. con ciascun pezzo del panetto, con l'aiuto delle vostre mani formate un lungo serpentello dal diametro di circa 1 cm;
  6. a questo punto, tagliate i serpentelli ottenuti a piccoli pezzettini da 1 cm e disponeteli su di un telo, facendo attenzione a non sovrapporli;
  7. dopo aver terminato il taglio degli struffoli, procedete con la frittura degli stessi;
  8. prendete una pentola e scaldate l'olio di semi, quando questo sarà ben caldo immergete poco per volta gli struffoli all'interno;
  9. di tanto in tanto con l'aiuto di una schiumarola mescolateli, per ottenere una cottura uniforme;
  10. quando visivamente avranno la giusta doratura scolateli e trasferiteli in una ciotola rivestita precedentemente con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso;
  11. fate raffreddare gli struffoli (noi vi consigliamo di prepararli il giorno prima di procedere poi con il condimento);
  12. prendete una pentola, inserite all'interno lo zucchero, le bucce e il succo d'arancia e lasciate caramellare il tutto;
  13. quando lo zucchero inizierà a caramellare, aggiungete il miele e continuate a mescolare il tutto fino a quando non risulterà tutto liquido ed omogeneo;
  14. spegnete il fuoco e inserite all'interno della pentola tutti gli struffoli, mescolando delicatamente;
  15. quando gli struffoli saranno ben amalgamati, prendete un piatto di portata, versateci tutti gli struffoli e decorateli ancora caldi con confettini colorati (diavoletti) e ciliegine candite.
Condividi questa Ricetta

Related posts

Rispondi