Tisana allo zenzero, come prepararla correttamente evitando gli errori più comuni

Ricetta tisana allo zenzero

Ricetta tisana allo zenzero – Come già sappiamo, lo zenzero , è una radice dalle innumerevoli proprietà benefiche, spesso utilizzata nella preparazione di tisane o infusi, particolarmente indicata a tutti coloro che vogliono o devono raggiungere il peso forma. E’ bene precisare che non si tratta di una radice “miracolosa“, lo zenzero, non fa magie, ma se associata ad una sana e corretta alimentazione e ad una costante attività fisica, agisce positivamente sulla massa grassa e quindi sui chili in eccesso.

Cosa serve per preparare un’ottima tisana?

Ingredienti:

  • 1,5 l di acqua
  • 50 gr di radice di zenzero
  • succo di limone q.b
  • peperoncino q.b
  • miele q.b

Innanzitutto, bisogna acquistare la giusta radice di zenzero, infatti, non tutte le radici hanno le stesse proprietà,  è sano preferire l’ acquisto di quella biologica anche se ha un costo superiore o quella proveniente dal sud america, a discapito di quella Cinese che a causa di scarsi controlli sulla produzione è ricca di pesticidi.

Procedimento:

  1. lavare e tagliare a fettine sottilissime i 50 gr di zenzero;
  2. prendere un bollitore e aggiungere 1,5 l di acqua, coprire con un coperchio e portare ad ebollizione;
  3. quando l’acqua bolle, aggiungere le fettine di zenzero e abbassare la fiamma al minimo;
  4. lasciar bollire il tutto per circa 45 minuti, per poter estrarre tutti i principi attivi (in molte ricette i tempi di ebollizione sono nettamente inferiori, ma ciò non permette di estrarre tutti i principi nutritivi utili per il nostro benessere);
  5. trascorsi i 45 minuti, spegnere il bollitore, e a discrezione aggiungere il succo di limone (che aiuta a disintossicare l’organismo) e un pizzico di peperoncino (dalle proprietà antinfiammatorie);
  6. far riposare così l’infuso per 10 minuti;
  7. filtrare poi il composto per poter eliminare i residui di radice (se volete potete mangiare le fettine filtrate per ottenere maggiori benefici);
  8. prendere un bicchiere e versare il composto desiderato;
  9. per addolcire la bevanda preferire il miele allo zucchero;
  10. consumare la bevanda quando è ancora calda.

Consigli Utili

La restante parte di tisana, andrà conservata in frigo e bevuta calda nei giorni successivi; si consiglia inoltre il consumo della bevanda dopo i pasti principali (pranzo e cena).

Per risparmiare economicamente, lo zenzero può anche essere coltivato in casa, basta infatti, dopo il primo acquisto, lasciare la radice in acqua per una notte e il giorno successivo piantarla a 5 cm sotto il terreno con le gemme adeguatamente rivolte verso l’alto.

Related posts

Rispondi