I Semi di zucca: fondamentali per la nostra salute, ecco come prepararli in casa

Semi di zucca, come prepararli?

La zucca, è ricca di benefici (vedi qui), però, non solo la polpa ma anche i semi presenti sulla superficie interna, spesso sottovalutati, contengono numerosi elementi nutritivi: minerali essenziali, amminoacidi, acidi grassi insaturi e vitamine, inoltre, presentano un bassissimo contenuto di grassi saturi e di zuccheri. Possono essere consumati quotidianamente, da soli, come spuntini spezzafame salutari o aggiunti a yogurt, pietanze ed insalate;  se ne consiglia l’assunzione di 10 g al giorno (57 kcal), circa un cucchiaino, al naturale o essiccati e poi tostati, preferibilmente evitando l’aggiunta di sale.

Scopriamo insieme 10 validi motivi per cui è importante consumarli:

  1. Sono ricchi di vitamine del gruppo B, anche Vit C e K;
  2. Contengono Magnesio, che ha degli effetti positivi sia sulla pressione sanguigna (riducendola) che sulla prevenzione di malattie cardiache;
  3. Contengono Triptofano, molto utile  nei casi di depressione; è un precursore della serotonina e contribuisce ad alleviare lo stress giornaliero facilitando il rilassamento;
  4. Contengono Zinco, che svolge un’azione protettiva nei confronti della prostata, riducendo l’insorgenza di tumori, ma non solo, è utile anche per le donne in gravidanza e per i soggetti affetti da colesterolemia;
  5. Contengono omega – 3;
  6. Hanno proprietà digestive, sono degli anti-acidi, utili per tutti coloro che sono affetti da reflusso ed acidità di stomaco;
  7. Aiutano ad evitare i picchi glicemici, contribuendo al mantenimento dell’equilibrio degli zuccheri nel sangue;
  8. Hanno proprietà antinfiammatorie, infatti, sono utilizzati come rimedio naturale contro gonfiori e irritazioni;
  9. Per le sostanze in essi presenti, sono in grado di ridurre e prevenire la caduta dei capelli, sia negli uomini che nelle donne;
  10. Sono una fonte di proteine nobili e tra le più assimilabili.

Questi semi oleosi sono facilmente reperibili, si trovano infatti, in ogni periodo dell’anno, ma essendo la zucca un tipico frutto autunnale, i semi più freschi sono presenti soprattutto in questa stagione. Possono essere acquistati preferibilmente biologi e già tostati, in supermercati o negozi naturali, ma possono essere anche preparati in casa; basterà infatti, recuperare dei semi presenti all’interno di una zucca, lavarli e lasciarli asciugare all’aria finchè non risulteranno asciutti, successivamente riporli su di una teglia preventivamente coperta da carta forno e lasciarli tostare ad una temperatura di 90° C per circa 20 minuti, fino a quando risulteranno ben dorati e croccanti; è opportuno evitare temperature superiori, per non ridurre le sostanze nutritive in essi presenti. Un’alternativa può essere quella di lasciarli cuocere all’interno di acqua o latte al fine di ottenere un decotto, utile per sconfiggere l’insonnia e dal gusto molto simile all’orzata.

Related posts

Rispondi