Watermelon cake

Possiamo chiamarla torta!? Un dolce per vegetariani, celiaci, salutisti, golosi ed anche per chi è a dieta; insomma, adatta a tutti, ottima sia a colazione che a merenda o come un fresco dessert dopo pasto.
Di facile preparazione, con soli due ingredienti, niente forno, uova, burro o farina, non bisogna esser cuochi o avere particolare estro culinario.

Ricetta: Watermelon cake

TEMPO di PREPARAZIONE: 15 minuti

CONSERVAZIONE: 1 giorno in frigorifero
INGREDIENTI
– 1 fetta di anguria (spessore a piacere, una fetta di circa 6 cm può andar bene)
– 50 gr frutti di bosco (vanno benissimo anche fragole, melone, kiwi, tagliati a cubetti)
– 1 cucchiaio di zucchero
– succo di mezzo limone
– panna montata (facoltativa)
PROCEDIMENTO 
  1. Prendere l’anguria e tagliarne una fetta dello spessore desiderato. Il consiglio è di creare una fetta di uno spessore di almeno 5 cm essendo un dessert senza farcia.
  2. Con un semplice stampino per biscotti (forma e dimensione a scelta) ricavare il corpo della “torta” pressando con precisione nella polpa dell’anguria (aiutarsi con un coltello non seghettato per staccarlo dall’anguria).
  3. Rigirare la formina e definire la base livellandola bene, seguendo i bordi dello stampo.
  4. Ecco già pronta la tortina:
  5. Per i più golosi, per rendere ancora più gustosa questa ricetta, si può utilizzare della panna montata. 
  6. A parte preparare una mini macedonia di frutti bosco o della frutta scelta tagliata a dadini molto piccoli. Mescolare il tutto con un cucchiaio di zucchero con l’aggiunta del succo di mezzo limone e attenere affinchè non si formi il deliziosissimo sughetto.
  7. Farcire la superficie con la macedonia, ed a questo punto il nostro dessert fruttoso è pronto e freschissimo, da gustare subito.
A cura di Mammaincucina.gemma

Related posts

Rispondi